Tag articolo: Paolino Paperino Band

Sab 26 Luglio: Paolino Paperino Band (Punk-rock)

di , 8 luglio 2014 14:52

Nonostante la discografia decisamente corta la Paolino Paperino Band dicono sia uno dei gruppi più importanti della scena punk italiana anni ’90 e non solo. Originaria della fertile provincia inesistente che scavalla tra Modena e Bologna, la band si forma ufficialmente nel 1987 mescolando punk, il proprio ska, reggae, funk e jazz senza farsene troppe ragioni, nè chiederne a un pubblico che li associerà per sempre a una grande vena ironica, irriverente ed intelligentemente demente sia nei testi che nei loro live trascinanti.

Tra il 1988 e il 1994 la band produce un demotape, due mini Lp (FETTA e LE BESTIE FEROCI DEL CIRCO) e un Lp (PISLAS, che verrà successivamente rimasterizzato nel 2013) il cui Cd contiene anche il miniLp FETTA. Ma nonostante la discreta popolarità raggiunta, nel 1994 la band decide di interrompere la propria attività riunendosi a sorpresa solo in occasioni particolari, come durante il corteo-concerto a sostegno del collettivo anarchico Libera nel giugno 2004 che vide sfilare il loro carro-stage amplificato con dietro più di 1500 persone per il centro di Modena.

Nel maggio 2012 il gruppo decide di riprendere la propria attività artistica, con una formazione che conserva la formazione originale con Yana alla voce e Termos alla batteria, ai quali si aggiungono i giovani Garu al basso e Skeggia e Raffa alle chitarre.

A febbraio 2013, il gruppo si chiude in studio di registrazione e dà vita a un album autoprodotto dal titolo PORCELLUM, che esce a maggio 2013 in Cd e vinile. Il primo singolo è Troiaio, di cui viene prodotto il videoclip con la regia di Ralph Ceskowitz. Da aprile 2013 il gruppo è impegnato in una stagione live col “Porcellum tour” e promuove il proprio ultimo lavoro insieme naturalmente ai classici come “Fetta”, “Troietti”, “Porno Tu”, “Extracomunitario”.

A settembre 2013 la neonata etichetta della band, la AssTo records, decide di riapre le tracce dello storico PISLAS del 1993 dando vita a una versione rimasterizzata di un Cd più che mai attuale nelle liriche e da oggi anche nei suoni.

Panorama Theme by Themocracy