Tag articolo: apartamento hoffman

Merc 13 Agosto : THE VAN PELT (USA) (Indie/ Post-rock) + Fargo

di , 8 luglio 2014 14:25

Bianconiglio  in collaborazione con Apartamento Hoffman, La tempesta , Pentagon:

ATTENZIONE!!! CAUSA PREVISIONI METEO AVVERSE L’EVENTO SI SVOLGERA’ PRESSO
l’APARTAMENTO HOFFMAN (Conegliano – z.i. Campidui)
cambia il luogo ma tutto il resto rimane invariato!!

APERTURA CANCELLI ORE 21:00

THE VAN PELT (USA) (Indie/ Post-rock)

A vent’anni dalla formazione e quasi 17 dallo scioglimento (esclusi quei due showreunion del 2009), I The Van Pelt danno un seguito (inaspettato) ai due dischi degli anni Novanta. I Van Pelt sono una sintesi, un perfetto equilibrio di esperienze e fonti che si mescolano e producono qualcosa di nuovo e vivo. Una storia che sembrava chiusa, e che

invece riparte. Da non perdere.

FARGO

La musica dei Fargo è vivida e tagliente e ancora capace di scaldare l’inverno dopo dieci estati passate. Ritmica sostenuta e ridotta all’essenza, chitarra aspra e basso

come scheletro per la melodia: un abbraccio rara la dolcezza che riesce a farti canticchiare e la malinconia stonata costruisce un disegno

 

 

8 DICEMBRE ::: JOE LALLY (FUGAZI) from (USA)

commenti Commenti disabilitati
di , 6 dicembre 2011 21:04

Bianconiglio in collaborazione con Apartamento Hoffman Presentano:

JOE LALLY (FUGAZI) from USA

8 Dicembre 2011 c/o Apartamento Hoffman

ore 22.30  Ingresso 8 € riservato soci ARCI

JOE LALLY (trio) from FUGAZI.

Joe Lally ha suonato il basso nei “Fugazi” dalla nascita della band nel 1987 fino alla sua interruzione nel 2003. Quando i membri di Fugazi
deciso di prendere una pausa Joe ha iniziato a lavorare sul materiale da solista e ha continuato
scrivere e presentare il nuovo materiale in collaborazione con un vasta gamma di musicisti e amici.
Joe ha pubblicato 2 album con Dischord Records, “THERE to HERE” nel 2006 e “Nothing is Underrated” nel 2007, la sua
tournée ha toccato Stati Uniti, Europa, Brasile, Giappone e oltre.
Gli album di Joe ed il suo tour fino ad oggi sono stati caratterizzati da un grande cast di collaboratori tra cui anche i suoi amici ex-Fugazi,
e membri di “Cappilary Actions”, Zu, Melvins, ed altri ancora.
Il nuovo album di Joe, “Why Should I Get Used to It” ha optato per una line-up più tradizionale con la sua attuale
formazione da tour, la chitarrista Elisa Abela ed il batterista Emanuele Tomasi.
L’album è stato registrato a Roma, dove Joe ha vissuto negli ultimi anni, e viene rilasciato su Dischord in collaborazione con
la produzione di Joe, Records Tolotta.
Joe e la sua band proseguono la loro tournee anche nel 2011, con date in Giappone, Europa, Brasile e negli Stati Uniti (con Alison Chesley dei
Helen Money al violoncello e Ricardo Lagomasino di Many Arms alla batteria) .

INGRESSO 8 € riservato ai SOCI ARCI

www.dischord.com/band/joe-lally
www.dischord.com/press/joe-lally
www.joelally.com

MERC 27 Aprile STAFRÆNN HÁKON, post-rock > Iceland

di , 26 aprile 2011 08:26

STAFRÆNN HÁKON (Iceland)

live ore 21.30

Hoffman e Bianconiglio si fondono in un’unica identità per offrirvi il concerto di uno dei nuovi nomi del post rock mondiale, ormai star nella proprio terra d’origine:

Stafrænn Hákon

Si parla di Islanda ovviamente e piu’ precisamente Reykjavik. Ascoltando Stafrænn Hákon (Resonant Records) non si puo’ non cadere negli In-soliti luoghi comuni: gli immensi ed affascinanti vuoti, il sole di mezzanotte, le coste frastagliate, gli echi di Sigur Ros, For a Minor Reflection, la Bjork più intimista.

Ce ne siamo innamorati contemporaneamente ed é incredibile e magico quando la Musica ti mette davanti ad un imperativo: DOVETE FARE QUESTO CONCERTO.
Perché la Musica sa essere Magia e Futuro.

http://www.myspace.com/shakon

Ingresso gratuito aperto al pubblico

Panorama Theme by Themocracy