Tag articolo: 13 giugno

Mart 30 Luglio : THE BELLRAYS (USA)

di , 2 aprile 2013 21:33

THE BELLRAYS (USA)

Spostato a Mart 30 Luglio

Garage,soul,punk

I Bellrays sono un quartetto composto da Lisa Kekaula (l’incontenibile singer), Rob Vennum (chitarra e compagno di Lisa anche nella vita), Justin Andres (basso) e Stefan Litrownik (batteria). Sono in pista da oltre vent’anni e arrivano dalla California, anche se a sentirli suonare saremmo pronti a scommettere tutto sulla loro provenienza da Detroit, colmi come sono di Stooges e Tamla Motown.

I BellRays, ormai sulla scena dai primi anni ’90, sono nati in California grazie alla vocalist Lisa Kekaula e al chitarrista Bob Vennum. Kekaula cominciò inizialmente a esibirsi come cantante jazz quando incontrò Vennum, poi diventato suo marito. Nel 1996 il batterista Ray Chin e il chitarrista Tony Fate si unirono al gruppo, portando Bob Vennum a suonare il basso. Solo un paio di anni prima, ed esattamente nel 1994, la formazione embrionale dei BellRays decide di dar vita a una propria etichetta discografica, la Vital Gestures, che stampa la maggior parte del materiale prodotto dal gruppo. Esibendosi in lunghi tour che li ha portati in giro per i club di Los Angeles, fino ad approdare al prestigioso South By Southwest Festival nel 1999, i BellRays arrivano finalmente alla pubblicazione del primo album, LET IT BLAST. Ispirati dalla musica degli Stooges e di James Brown danno alle stampe, nel 2001, GRAND FURY, al quale segue la ristampa del loro primo vero esordio, IN THE LIGHT OF THE SUN, originariamente realizzato nel 1993. Nel maggio del 2002 nei negozi arriva MEET THE BELLRAYS, compilation rimasterizzata dei primi due dischi del gruppo, GRAND FURY e LET IT BLAST. I BellRays, sulla scena americana dai primi anni ’90, sono nati in California dall’unione tra la vocalist Lisa Kekaula (che inizialmente si esibiva come cantante jazz) e il chitarrista Bob Vennum. Nel 1996 il batterista Ray Chin e il chitarrista Tony Fate si uniscono al gruppo, portando Bob Vennum a suonare il basso. Ispirati dalla musica degli Stooges, MC5 e di James Brown, i Bellrays combinano le due anime di Detroit, quella più punk e underground delle band citate e quella più black della Motown. In tour in tutta Europa presenteranno il nuovo album Hard sweet and sticky. www.thebellrays.com www.myspace.com/thebellrays

Panorama Theme by Themocracy